Civile

Inesistente il reclamo se è depositato su carta

di Patrizia Maciocchi

Il reclamo depositato su carta è inesistente. Il Tribunale di Vasto (Ordinanza 947 del 15 aprile scorso) afferma l’obbligatorietà del deposito e della forma telematica anche degli atti endoprocedimentali, escludendo che la “trasgressione” possa essere sanata. Il Tribunale ricorda che l’articolo 16-bis del Dl 179/12, prevede il deposito telematico (dal 30 giugno 2014) per gli atti processuali e i documenti dei difensori delle parti costituite in precedenza. Per i procedimenti di nuova instaurazione(come nel caso esaminato), fatta eccezione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?