Civile

Per revocare l’affitto va provato il dolo del conduttore

di Luana Tagliolini

Se la banca non dimostra che il conduttore era a conoscenza del pignoramento dell’immobile ad esso locato, non può chiedere la nullità del contratto di locazione a suo dire “simulato” né ottenere la revocatoria dell’atto di disposizione (tribunale di Padova sentenza n. 93/2016). Il caso riguarda una banca che ha citato in giudizio un suo cliente nei confronti del quale asseriva di avere un credito in ragione del mutuo ipotecario concessogli e lamentava che, dopo aver iniziato l’azione esecutiva ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?