Civile

Nullità matrimoniale canonica, riconoscimento a maglie larghe

di Andrea Bettetini

Via libera alla delibazione, ossia al recepimento all’interno dell’ordinamento giuridico nazionale delle sentenze canoniche di nullità matrimoniale, anche se la durata della convivenza coniugale ha superato i tre anni e la richiesta è stata presentata da una sola parte, con l’altra in opposizione. Lo ha dato la Corte d’appello di Catania, da ultimo con la sentenza del 12 gennaio scorso (presidente Morgia, relatore Cordio) che, soprattutto per quanto riguarda i tempi della convivenza, si pone in contrasto con il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?