Civile

Contratti agrari: il socio non ha diritto di prelazione

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Poiché il diritto di prelazione e di riscatto agrari costituiscono ipotesi tassative, regolate dalla legge e non suscettibili di interpretazione estensiva, i diritti di prelazione e di riscatto del confinante, previsti dalla legge n. 817 del 1971 (articolo 7, comma 2, n. 2) non spettano al socio della società semplice, affittuaria del fondo rustico (confinante con il fondo in vendita) ancorché il socio sia anche comproprietario del fondo, dal momento che la norma richiede la coincidenza tra la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?