Civile

Pa, sì al licenziamento anche se il “patteggiamento” non riguarda il rapporto di lavoro

Francesco Machina Grifeo

Può essere licenziato, a seguito di un procedimento disciplinare, il dipendente pubblico che abbia “patteggiato” una condanna per appropriazione indebita anche se relativa ad una questione che non riguarda il suo rapporto di lavoro con l'amministrazione. Lo ha stabilito il Tribunale di Verbania, sentenza 16 marzo 2016, respingendo il ricorso di una donna impiegata nella categoria B5 del Ccnl Regioni Autonomie locali, con il compito di assistere presso il domicilio persone bisognose con funzioni di aiuto per quanto riguardo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?