Civile

Bonus bebè all'extracomunitario con permesso di lavoro

Francesco Machina Grifeo

Il Tribunale di Bergamo, ordinanza 14 aprile 2016, disapplicando, perché in contrasto con una direttiva europea, il requisito del possesso del “permesso di lungo periodo” previsto dalla Legge di stabilità 2015, ha riconosciuto il diritto al “Bonus bebè” ad una donna albanese titolare di un semplice permesso “per motivi di famiglia”, che comunque le dava la possibilità di lavorare in Italia. L'Inps invece aveva negato il beneficio proprio sulla base dell'assenza del permesso di lungo periodo. La legge 190/2014, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?