Civile

Condominio, legittime le transazioni approvate a maggioranza sui compensi a professionisti

di Saverio Fossati

Le transazioni possono essere deliberate a maggioranza dall’assemblea condominiale, quando non riguardano i diritti reali. Una sentenza chiarificatrice (e in linea con la precedente 821/2014) , quella pronunciata dalla Cassazione e depositata ieri con il numero 7201/2016. La vicenda è quella di un condòmino che aveva impugnato una delibera che era stata approvata (ben nove anni fa) a maggioranza qualificata (maggioranza dei presenti che rappresentino almeno 500 millesimi), anziché all’unamimità dei condòmini, per una transazione sui compensi dovuti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?