Civile

Valido il precetto senza «avviso»

di Giovanbattista Tona

Il precetto è valido anche senza l’avviso sulla possibilità di ricorrere alla procedura di sovraindebitamento. Lo afferma la terza sezione civile del Tribunale di Milano che, in due provvedimenti recenti, abbandona un precedente orientamento che riteneva il mancato avviso causa di nullità. Le disposizioni L’articolo 13 del decreto legge 83 del 2015, convertito nelle legge 132 del 2015, ha modificato l’articolo 480 del Codice di procedura civile e ha stabilito che, quando il creditore avvia la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?