Civile

PROCESSO ESECUTIVO- Cassazione n. 6535

Quando in una procedura esecutiva per espropriazione presso terzi si sia reso assegnatario il creditore procedente, la successiva sopravvenienza dell'accertamento dell'inesistenza dell'efficacia del titolo esecutivo al momento del pignoramento elimina l'assegnazione in quanto l'assegnatario identificandosi con lo stesso creditore procedente, non e' terzo rispetto all'illegittimo svolgimento dell'azione esecutiva senza che il titolo fosse azionabile. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?