Civile

Il danno da lucro cessante non si quantifica solo sul valore locativo potenziale

Giampaolo Piagnerelli

Per una corretta determinazione del danno da lucro cessante, in funzione di un ritardato rilascio dell'immobile oggetto di un contratto di locazione, il calcolo non può essere effettuato alla sola stregua del valore locativo potenziale. Occorre, infatti, adeguare l'importo secondo un criterio equitativo che solo i giudici di merito in base ad apposite consulenze tecniche e indagini possono determinare. Lo precisa la Cassazione con la sentenza n. 6545/2016. I fatti - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?