Civile

Non basta una relazione sentimentale per cancellare l'assegno divorzile

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il coniuge divorziato ha diritto a ricevere l'assegno divorzile anche quando abbia intrapreso una stabile relazione sentimentale con altro partner. Ai fini della estinzione del diritto all'assegno, infatti, è necessaria una convivenza more uxorio caratterizzata da stabilità, continuità e regolarità, tale da dar vita ad una famiglia di fatto, connotata dalla condivisione di valori e modelli di vita. Solo in tal caso viene meno la connessione con il tenore e modello di vita caratterizzanti la fase della convivenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?