Tributario

I valori non si possono «scambiare»

di Saverio Fossati

Non è corretto basarsi sul valore di un immobile fissato dall’Ufficio tecnico erariale ai fini locativi e accettato dal contribuente, per affermare che questo deve essere valido anche ai fini dell’Invim straordinaria (ma avrebbe potuto essere anche un’altra imposta). La Cassazione (sentenza 6127/2016, depositata ieri) ha chiarito che che in queste circostanze la motivazione dell’accertamento è insufficiente. La questione è arrivata in Cassazione dopo che il contribuente aveva avuto torto dalla Ctr Bari su ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?