Civile

La mediazione “guidata” dal giudice. Pubblica amministrazione e compagnie di assicurazione possono conciliare

di Marco Marinaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il giudice che dispone la mediazione può “guidarne” lo svolgimento a beneficio soprattutto di quelle parti (in primo luogo le pubbliche amministrazioni e le compagnie di assicurazione) le cui remore nel partecipare al procedimento sono spesso di ostacolo al buon esito dell'ordine impartito. Il tribunale quindi per agevolare lo svolgimento della mediazione e l'effettività della stessa può guidare le parti con una ordinanza utile a disegnare il perimetro entro il quale si muove la lite. Sono le conclusioni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?