Civile

Revocatoria fallimentare, va accertata la percentuale della sproporzione tra prezzo d’acquisto e di mercato

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In materia di revocatoria fallimentare, il presupposto della sproporzione tra le prestazioni, in relazione a una vendita immobiliare, non può ritenersi sussistente nell'ipotesi in cui il prezzo di acquisto dell'immobile si discosti dal suo valore effettivo nella misura del 15/20%. Tale percentuale esprime, infatti, la forbice che si registra nelle normali oscillazioni del mercato immobiliare. In tal caso, la vendita è sottratta alla revocatoria, nonostante il prezzo sia inferiore a quello di mercato. Questa regola è stata applicata dalla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?