Civile

Il bilancio poco chiaro è nullo

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Il bilancio che viola i principi di chiarezza e precisione costituisce un pregiudizio per soci, terzi e creditori e la delibera della sua approvazione è nulla in base all'articolo 2379 del Codice civile. Allo stesso modo è nulla per illiceità dell'oggetto la successiva delibera di azzeramento e ricostituzione del capitale sociale adottata in base agli articoli 2446 e 2447 del Codice civile in presenza di perdite perché non veritiera in quanto viola in via derivata gli stessi principi. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?