Civile

Impugnazioni: eccezione non accolta, alle S.U. l'obbligo di appello incidentale

Francesco Machina Grifeo

La parte pienamente vittoriosa nel merito in primo grado, per evitare l'acquiescenza ex articolo 329 c.p.c. in caso di gravame da parte del soccombente, ha l'onere di proporre appello incidentale sulle eccezioni implicitamente o espressamente non accolte nella sentenza di primo grado oppure può semplicemente riproporle nel giudizio di appello, ai sensi dell'articolo 346 c.p.c.? Per rispondere a questa domanda sulla quale si è formato un contrasto giurisprudenziale, la Seconda Sezione civile della Cassazione, ordinanza interlocutoria 1° marzo 2016 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?