Civile

Divorzio, il no all’accordo deve essere reciproco

di Antonino Porracciolo

Le condizioni di separazione e di divorzio stabilite dai coniugi si possono revocare solo per mutuo dissenso o in base a una pronuncia che le dichiari invalide. È la conclusione cui giunge il Tribunale di Caltanissetta (presidente Cammarata, relatore Sole) in una sentenza depositata il 22 febbraio. Il processo era iniziato su ricorso del marito nelle forme del divorzio giudiziale. Davanti all’istruttore le parti avevano poi concordato che l’uomo avrebbe versato alla donna 100 euro mensili di assegno ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?