Civile

Stato di ebbrezza non esclude il dolo

di Andrea Alberto Moramarco

La condotta di chi danneggia il cancello di un'abitazione di proprietà altrui e oppone resistenza agli agenti di poliziadeve ritenersi sorretta da dolo anche se chi agisce è ubriaco. L'essersi volontariamente ubriacato è una circostanza del tutto irrilevante e non incide sull'elemento psicologico del reato, per la cui esistenza non serve una lucida analisi della realtà, ma solo l'attivarsi in maniera razionale per realizzare l'evento. I giudici non hanno accolto la tesi opposta sostenuta dell'imputato,. Corte d'appello di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?