Civile

Il concordato taglia anche l’Iva

di Giuseppe Acciaro e Pierpaolo Ceroli

La domanda di concordato preventivo contenente una proposta di pagamento in misura percentuale del credito Iva e per ritenute fiscali operate e non versate, è da ritenersi ammissibile. È l’inedito principio affermato dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (presidente Scoppa, relatore Ferrara) con un decreto di ammissione alla procedura di concordato preventivo del 17 febbraio 2016. In particolare il Tribunale campano era stato chiamato ad esprimersi sull’ammissione di un proposta di concordato preventivo il cui piano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?