Civile

Corsia preferenziale, sanzione unica per più violazioni consecutive

Francesco Machina Grifeo

L'automobilista che colleziona una serie di contravvenzioni a distanza di pochi minuti l'una dall'altra per essersi immesso in una corsia riservata ai mezzi pubblici, è legittimato a pagare soltanto il primo verbale in quanto va riconosciuto il vincolo della «continuazione» fra le diverse infrazioni. Lo ha stabilito il Giudice di pace di Milano (sentenza 1376/2016) , Rita Menin, accogliendo il ricorso di un automobilista che aveva ricevuto ben quattro verbali per violazioni commesse nel giro di 15 minuti (alle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?