Civile

Risarcibile l’uso di spazi privati

di Paolo Gatto

“Giustizia distributiva” in condominio: la Corte di cassazione (sentenza 25292/15), ha sancito l’applicabilità di questo principio, stabilendo che, in caso di necessità, il condominio possa utilizzare, in via non temporanea, spazi privati salvo indennizzo. Prima d’ora le fattispecie che avevano applicato un principio analogo erano relative all’installazione di ascensori ma, in quei frangenti, non era in gioco l’occupazione di parti private, bensì limitazioni che solo indirettamente interessavano la proprietà, come la limitazione di aria e luce ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?