Civile

No all’attestazione acritica del piano

di Giuseppe Acciaro e Piepaolo Ceroli

L’atteggiamento acritico dell’attestatore rispetto al piano depositato dalla ricorrente “pesa” sulla fattibilità giuridica del concordato. La concessione gratuita del marchio aziendale configura inoltre una forma di ristoro del debito concorsuale e determina una preferenza rispetto ai creditori divenuti tali prima dell’apertura della procedura. Lo ha ha stabilito il Tribunale di Nocera Inferiore, (presidente Marano, relatore Fucito) con provvedimento del 4 febbraio 2016 con cui ha dichiarato l’inammissibilità di un concordato preventivo. Il Tribunale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?