Civile

EDITORIA - Cassazione n. 3727

La pubblicazione arbitraria di un atto di un procedimento penale integra un reato monoffensivo, lede cioè solo l'interesse dello Stato e non anche della parte coinvolta nel procedimento, con la conseguenza che nessuna pretesa risarcitoria autonoma può essere avanzata dall'interessato per il solo fatto che sia stato violato l'articolo 684 del codice penale che punisce un simile comportamento. Il caso riguardava la pubblicazione di un atto di indagine in ordine alla presunta frode fiscale nella compravendita di diritti televisivi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?