Civile

Apprendistato anche se si esercitano le mansioni di destinazione

Francesco Machina Grifeo

Per negare la ricorrenza del rapporto di apprendistato non basta provare di aver svolto le mansioni proprie della qualifica di destinazione, potendo tale attività inquadrarsi proprio nel processo formativo. Lo ha stabilito la Sezione lavoro del Tribunale di Firenze, con la sentenza 7 luglio 2015 n. 776 , richiamando sul punto una decisione del Tribunale Milano del 4 aprile 2012. Più precisamente il tribunale meneghino aveva stabilito che: «La sussistenza del rapporto di apprendistato non può essere escluso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?