Civile

Motivazione sintetica se il giudice si rimette alla Ctu

Francesco Machina Grifeo

Motivazione semplificata per il giudice di merito che si rimetta alla conclusioni del consulente tecnico. Non deve infatti fornire la spiegazione del perché abbia aderito alle tesi del professionista incaricato a meno che le contestazioni siano successive al deposito della consulenza. Lo ha stabilito il Tribunale di Napoli, con la sentenza 25 giugno 2015 n. 9312 , sinteticamente osservando - in un giudizio di risarcimento del danno per lesioni subite in un incidente stradale - che «le valutazioni del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?