Civile

Titolo nobiliare nel cognome solo se «identifica» la persona

di Antonino Porracciolo

I titoli nobiliari possono entrare a far parte del cognome solo se hanno la funzione sociale di identificare la persona. È quanto emerge da una sentenza del Tribunale di Roma (presidente Covelli, relatore Bifano), depositata lo scorso 7 dicembre. La controversia è stata promossa dai discendenti di un uomo, a cui nel 1703 era stato attribuito il titolo di marchese. Gli attori hanno citato in giudizio la presidenza del Consiglio dei ministri, chiedendo che fosse loro riconosciuto il diritto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?