Civile

Spese di gestione delle parti condominiali, il comproprietario deve rimborsarle solo se urgenti

di Antonino Porracciolo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

No al rimborso delle somme pagate per la gestione delle parti condominiali, se il comproprietario non prova che si trattava di spese urgenti. Lo ricorda il Tribunale di Caltanissetta (giudice Andrea Gilotta) in una sentenza dello scorso 30 dicembre.La Regione Siciliana aveva affidato a un'impresa i lavori di risanamento di un edificio, in cui era proprietaria di alcune unità immobiliari; successivamente aveva citato in giudizio gli altri condòmini, chiedendone la condanna al pagamento di 57mila euro a titolo di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?