Civile

La responsabilità delle toghe non è retroattiva

di Patrizia Maciocchi

La nuova legge sulla responsabilità dei magistrati non è retroattiva. E l’impossibilità di applicare le norme introdotte dalla legge 18/2015 ai giudizi introdotti dopo la sua entrata in vigore non fa scattare una disparità di trattamento in contrasto con la Costituzione. La Corte di cassazione, con la sentenza 2505 depositata ieri, considera inammissibile la domanda di risarcimento per la responsabilità dei giudici avanzata da una società. L’azienda ricorrente era finita nel mirino ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?