Civile

Capo equipe medica sempre responsabile dell'errore in sala operatoria

Francesco Machina Grifeo

Il capo dell'equipe medica non può trincerarsi dietro il principio del reciproco affidamento, che invece informa l'attività degli altri professionisti, per andare esente da responsabilità in caso di complicanze, sempre che via sia un nesso causalità tra la sua omissione e l'evento. Lo ha stabilito la Corte d'Appello di Lecce, sentenza 1 luglio 2015 n. 455 , confermando la responsabilità di un primario per le lesioni riportate dal paziente a causa dell'errata collocazione della piastra del bisturi elettronico sulla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?