Civile

L’incentivazione all’esodo va tassata

di Andrea Moramarco

Le somme erogate alla fine del rapporto di lavoro subordinato a titolo di incentivo all’esodo vanno integralmente assoggettate ad imposta, anche se con tassazione separata. Tali somme non hanno infatti natura liberale né eccezionale, ma costituiscono reddito di lavoro dipendente e sono corrisposte per sollecitare e remunerare, con una vera e propria controprestazione, il consenso del lavoratore alla risoluzione anticipata. Tribunale di Bari - Sezione Lavoro - Sentenza 30 settembre 2015 n. 4895 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?