Civile

ESPROPRIAZIONE MOBILIARE – Cassazione n. 774

L'intervento di chi vanta un credito privilegiato e si trova in una delle condizioni previste dal primo comma dell'articolo 499 cpc, il quale abbia luogo tardivamente rispetto ai termini fissati dal secondo comma del medesimo articolo 499cpc, preclude l'attivazione del subprocedimento di verificazione previsto da quella norma e comporta che il credito si abbia per disconosciuto ma non rende inammissibile l'intervento, prevalendo la disciplina dell'articolo 551 del cpc ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?