Civile

La Pa paga i danni per l’ostruzionismo che si rivela inutile

di Francesco Clemente

Se ha aggravato inutilmente i tempi per il rilascio di un permesso di costruire nell’ambito di procedimento amministrativo per un’autorizzazione o una concessione, la Pubblica amministrazione deve risarcire il privato per la lesione del proprio «interesse legittimo pretensivo» (cioè l’intersse a ottenere un vantaggio da un atto amministrativo). Il Tar di Genova - sentenza 933/2015 , seconda sezione, deposito 20 novembre – ha condannato così un Comune a risarcire un’impresa del «danno da ritardo» subìto da «atti e comportamenti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?