Civile

Vietate all’attestatore modifiche e azioni per il risarcimento

di Alessandro Danovi e Alberto Quagli

Il decreto del Tribunale di Ravenna del 21 ottobre 2015 (commentato nel servizio qui sinistra) affronta incidentalmente il ruolo dell’attestatore nel concordato preventivo, per ricordare che la sua attività è necessariamente limitata all’esame del piano di risanamento del debitore e non può o non deve affrontare altri profili. L’indicazione è ripresa dai Principi di attestazione dei Piani di risanamento, elaborati da una commissione mista di accademici e professionisti e approvati dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?