Civile

Gli atti processuali il diritto si perfeziona con la consegna all'ufficiale giudiziario

di Giovanni Negri

Per gli atti processuali, il diritto è esercitato con la consegna all’ufficio notificante. Di conseguenza, quando il diritto non può essere fatto valere se non con un atto processuale, la prescrizione è interrotta dall’atto di esercizio del diritto stesso e cioè con la consegna all’ufficiale giudiziario per la notifica. In questi termini conclude la Corte di cassazione con la sentenza n. 24822 delle Sezioni unite civili. La questione sottoposta al giudizio delle Sezioni unite riguardava l'estensione del principio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?