Civile

Concordato, il giudice può sempre valutare la causa della proposta

di Roberto Marinoni

Con provvedimento del 24 novembre 2015, nel dichiarare la inammissibilità della proposta concordataria formulata, il Tribunale di Savona ha richiamato in parte motiva una lucida sintesi dei migliori principi elaborati dalla Corte di cassazione (a partire da Sezioni unite 1521/2013) e ripresi anche di recente dai giudici di merito. Il tema, per capirsi, è sempre quello del contenuto e dei limiti del sindacato del giudice, dibattuto tra sindacato ammissibile in quanto investa la legalità formale della proposta, ovvero ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?