Civile

AVVOCATI – Cassazione n. 24617

Nessuna responsabilità dell'avvocato per la prescrizione del diritto all'indennizzo della polizza di assicurazione per infortuni mortali, stipulata dal figlio, morto in seguito ad un'aggressione, in favore della madre. La decorrenza del termine per la prescrizione decorreva, infatti, dalla sentenza con la quale il Gup aveva verificato le cause dell'aggressione per escludere una partecipazione della vittima alla lite, circostanza che, in base ad una clausola valida, escludeva il diritto all'indennizzo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?