Professione

Colpa professionale per l'avvocato che ignora le regole dell’esecuzione

Francesco Machina Grifeo

L'omessa considerazione di disposizioni contenute nel codice di procedura civile integra la responsabilità professionale del legale, tenuto conto che il «professionista di media diligenza e preparazione» è tenuto a conoscerle. Per questo motivo la Corte d'Appello di Roma, sentenza 25 giugno 2015 n. 3897 , ha condannato al risarcimento del danno un avvocato che aveva portato in esecuzione una fattura commerciale, senza rispettare la regole della procedura. Il caso - La vicenda parte dalla citazione in giudizio di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?