Civile

No alla sosta selvaggia del residente

di Patrizia Maciocchi

Non può rivalersi sul comune per le multe pagate il titolare del permesso a parcheggiare nella Ztl, che lascia la macchina in divieto se il posto riservato è occupato. La Corte di cassazione, con la sentenza 24353, bolla come inaccettabile la pretesa delle ricorrenti di ottenere i danni dal Comune per una cifra pari a quella sborsata per le multe, che puntualmente arrivavano dopo un parcheggio fatto “a caso” perché il posto residenti era stato “usurpato”. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?