Civile

Ingiustificata interferenza del magistrato nell'attività giudiziaria di un collega

a cura della Redazione Lex 24

Magistratura - Ingiustificata interferenza del magistrato nell'attività giudiziaria di altro magistrato – Rilevanza come illecito disciplinare - Condizioni. L'ingiustificata interferenza nell'attività giudiziaria costituisce illecito disciplinare del magistrato, ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lett. e, del d.lgs. 23 febbraio 2006, n. 109, solo quando la condotta del magistrato interferente sia idonea, almeno astrattamente, a mettere in pericolo la libertà di determinazione e la serenità di giudizio del magistrato destinatario. • Corte di cassazione, sezioni Unite, sentenza 26 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?