Civile

Ati, la capogruppo risponde dei crediti di lavoro delle associate

Francesco Machina Grifeo

Legittimo il precetto contro la capogruppo di un'associazione temporanea di imprese (Ati) per crediti da lavoro maturati dal dipendente di una delle associate. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 24063/2015 , optando per «una interpretazione estensiva del concetto di fornitori», verso i quali la norma prevede una responsabilità solidale delle partecipanti. Il caso - La vicenda partiva dalla richiesta di pagamento delle differenze retributive maturate da un dipendente di una delle tre imprese che si erano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?