Civile

Vendita revocabile se c'è la consapevolezza di ledere il creditore

Francesco Machina Grifeo

Il legatario può proporre l'azione revocatoria (ex articolo 2901 del codice civile ) per la vendita di un appartamento contenuto nell'asse ereditario anche se il suo credito è contestato in giudizio. Non solo, esso si considera sorto al momento dell'apertura del testamento e non in quello successivo in cui il tribunale ne accerta definitivamente l'esistenza. E nell'ipotesi che la vendita sia avvenuta dopo la lettura delle ultime volontà ma prima della sentenza definitiva che accerta la consistenza del legato, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?