Civile

Fallimenti, elusivo acquistare crediti scaduti da compensare

di Edoardo Staunovo Polacco

Fa abuso del diritto il debitore che acquista un credito scaduto verso il fallito dopo la dichiarazione di fallimento, allo scopo di compensarlo e di non versare al curatore quanto dovuto. È quanto deciso dal Tribunale di Monza con la sentenza n. 2915/2015 (Estensore, Albanese), che ha stabilito che in tali casi la compensazione non può operare. Nel caso deciso dal giudice monzese il debitore di una società fallita aveva stipulato con un terzo una cessione di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?