Civile

Aumento di capitale, la doppia chance non apre al recesso

di Angelo Busani

Nel caso giudicato dalla Cassazione con la sentenza n. 22349/2015, il ricorrente si era lamentato del fatto che fosse stata adottata una delibera di aumento del capitale sociale di una Srl con facoltà dell’organo amministrativo di consentirne la liberazione, sia con conferimento di danaro sia con conferimento di beni in natura. La contestazione era relativa al rilievo secondo il quale la delibera di aumento del capitale, consentendo questa particolare modalità di esecuzione dell’aumento, si sarebbe posta in violazione della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?