Civile

Mediatori, rilevabile d'ufficio la mancata iscrizione all'albo

Francesco Machina Grifeo

L'eccezione di nullità del «contratto di mediazione» per mancanza di iscrizione del mediatore nel ruolo previsto dalla legge 39/1989 costituisce un'eccezione in senso lato, «afferendo a questione rilevabile d'ufficio dal giudice» e non soggiace dunque alle preclusioni dell'appello. È questo un dei passaggi della sentenza n. 1837 del 29 aprile 2015 della Corte d'Appello di Milano chiamata a giudicare su di una richiesta di risarcimento danni in una compravendita immobiliare. Il caso - L'acquirente aveva affermato di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?