Civile

Regolamento condominiale, paletti rigidi per i vincoli al cambio di destinazione

Francesco Machina Grifeo

Divieti e limitazioni posti dal regolamento condominiale alle unità immobiliari di proprietà esclusiva dei singoli condomini, come per esempio i vincoli ad una determinata destinazione o il divieto di mutare quella originaria, devono essere formulati in modo chiaro e contenere sia l'elencazione delle attività vietate sia il riferimento ai pregiudizi che si intendono evitare. Facendo applicazione di questo principio la Corte d'Appello di Milano, sentenza 23 marzo 2015 n. 1245 , ha accolto il ricorso di una società immobiliare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?