Civile

Sanzioni doppie sui canoni evasi

di Giorgio Gavelli

Se da una lite tra locatore e conduttore (o da una tardiva registrazione del contratto) emerge che alcune somme sono state incassate “in nero” a titolo di canone, il beneficiario di questi importi ha evidentemente, un problema fiscale. Che si tratti di un contratto di locazione “mascherato” da comodato o di un contratto locativo registrato ma con accordi a latere che rendono più “salato” il canone, non fa, sotto questo aspetto, alcuna differenza. Il problema, generalmente, si pone in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?