Civile

Il decreto ingiuntivo ai morosi è lecito ma servono prove

di Enrico Morello

Se il condominio è privo di personalità giuridica, il decreto ingiuntivo potrà anche essere notificato al solo amministratore quale rappresentante dell’ente di gestione, ma è perfettamente legittimo, afferma il Tribunale di Salerno , che lo stesso decreto venga immediatamente notificato pro quota ai singoli condòmini morosi. La vicenda nasce dall’opposizione che alcuni condòmini propongono al decreto ingiuntivo con il quale vengono condannati dal Tribunale di Salerno, su richiesta dell’impresa che aveva provveduto al rifacimento della facciata condominiale, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?