Civile

Sull’«onorario» è competente il foro del consumatore

di Antonino Porracciolo

Si determina in base al «foro del consumatore» la competenza per territorio nelle cause promosse dagli avvocati per il pagamento del proprio onorario. È quanto afferma il Tribunale di Palermo (giudice Paolo Criscuoli) in una sentenza pronunciata all’udienza del 22 giugno. Con decreto dello scorso anno, il giudice siciliano aveva ingiunto a due genitori, nella loro qualità di legali rappresentanti della figlia minorenne, di pagare a un avvocato 86mila euro per competenze professionali. Contro il provvedimento monitorio è stata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?