Civile

Natanti, per il passeggero risarcimento in linea con la circolazione stradale

Francesco Machina Grifeo

Nella nautica da diporto la responsabilità del conduttore per il trasporto «amichevole dei passeggeri» è retta dalla stesse regole fissate dal codice civile in materia di risarcimento del danno da circolazione stradale (articolo 2054, comma 1 ). Lo ha stabilito ilTribunale di Roma, sentenza 3 aprile 2015 n. 7436 , affermando che in queste ipotesi l'articolo 414 del Codice della navigazione assume un carattere «residuale» e «resta riferibile alla sola navigazione mercantile». La vicenda - Durante una ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?