Civile

Azione esecutiva sui beni del debitore per le vie brevi

di Annalisa Lorenzetto Peserico

L'articolo 2929-bis del Codice civile («Espropriazione di beni oggetto di vincoli di indisponibilità o di alienazioni a titolo gratuito»), introdotto con il Dl 83/2015 (legge 132/2015) sembra scritto per aggiungere un'ulteriore tutela al creditore che intenda realizzare coattivamente la propria pretesa al pagamento di una somma di denaro nei confronti del proprio debitore inadempiente. In precedenza, infatti, il creditore munito di un titolo esecutivo poteva legittimamente aggredire in via esecutiva tutti i beni del suo debitore rappresentando questi beni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?